CMDR Jokonnoh profile > Logbook

Profile
Commander name:
Current ship:
Goldigger [Jok-09]
(Python)
 
Member since:
Jan 6, 2018
 
Distances submitted:
31
 
Systems visited:
15,312
Systems discovered first:
1,348
DAVINCI CORPORATION - RAPPORTO ESPLORATIVO SETTIMANALE ASE - 06.07.3306

Buongiorno corporati, questa settimana Tutta la Corporazione sembra essere stata colta dalla “febbre del diamante” e molti corporati si sono dedicati all'estrazione della preziosa pietra quasi a tempo pieno; speriamo non ci siano ripercussioni a livello societario. Alcune spedizioni, infatti, minerarie hanno tenuto impegnati vari corporati, come Vroxigar e Piv,  che per tutta la settimana hanno riempito loro le tasche di crediti coprendo in tutto o in parte i costi affrontati per comprare le Carrier. A proposito di Carrier, il comandante Ragnar Black-Mane sta invece aiutando il comandante Alphetto, ancora impegnato nelle operazioni di approntamento del “DSSA”, ed attualmente si trovano nel sistema SCAULOU SZ-M D8-911 dove stanno collaborando per la sinergizzazione delle due carrier utilizzate per il mastodontico progetto. Alle ore 24.00 di venerdì scorso, si è conclusa la missione di censimento degli hotspot presenti negli anelli attorno ai pianeti dei sistemi DaVinci; la Divisione ASE è orgogliosa dei risultati. Malgrado manchino ancora alcuni sistemi all'appello, i comandanti impegnati nella missione hanno trovato numerosi punti minerari interessanti, tra i quali tre doppi hotspot che, anche se dalle prime analisi non ci sono parsi particolarmente fruttuosi, meritano ulteriori investigazioni e ricerche. Ma citiamo e ringraziamo i partecipanti, i comandati Adraco Teletai, Glaivas, ilGuasta , Maverick90g e danjack; quest’ultimo in particolare ha guadagnato 104 tonnellate di Painite col suo lavoro alacre. BROCCONE Si trova ancora a circa 5.000 anni luce dalla bolla DVC e continua a mandare dati e immagini delle sue scoperte; estasiato sembra voler rimanere ancora a lungo in mezzo al nulla. Ci sono giunte invece notizie di un dramma da parte di MrGrega che pare aver perso circa un miliardo di dati astronomici ancora non incassati, frutto della partecipazione alla “Pegasus Run”. Non conosciamo ancora bene le dinamiche dell’accaduto, ma pare, dalle prime indiscrezioni, che ci sia coinvolto un ragazzino (forse il figlio del comandante) che avrebbe installato un programma (qualcuno suggerisce un videogioco) sul mainframe di stoccaggio dati di MrGrega, non prima di aver recuperato lo spazio necessario “ripulendo” il drive dai precedenti files. Resta ancora da capire se si tratta di malelingue o di dura realtà. Purtroppo questi incidenti minano il famoso autocontrollo degli esploratori, sviluppato in anni di permanenza nel vuoto siderale, nonché distruggono la passione ed il piacere dell'esplorazione stessa, quindi il Dipartimento ASE si stringe attorno a MrGrega e gli augura di riprendersi in fretta ricordandogli che anche se non potrà incassare nulla, i ricordi del viaggio lo accompagneranno sempre! Per questa settimana è tutto, buona fortuna là fuori!

DAVINCI CORPORATION - RAPPORTO ESPLORATIVO SETTIMANALE ASE - 29.06.3306

Buongiorno corporati, questa settimana finalmente si è tenuto il varo ufficiale della “NECFC Huginn”, la nuova carrier del comandante Ragnar Black-Mane che, dopo aver svolto le operazioni di rifornimento a Ratraii, ha effettuato il suo ultimo salto il 26 arrivando a destinazione presso Schee Flyi DN-I d10-8604, dove stazionerà per i prossimi anni come parte del “DSSA”, ovvero la prima tappa dell'autostrada Colonia-Sagittarius A*. Il comandante BROCCONE, in preda ad un raptus esplorativo, si sta dedicando al girovagare senza meta nei dintorni della bolla; dai sui ultimi rapporti sta prendendo la mano coi nuovi sistemi di scansione remota e mappatura, sistemi che, causa assenza, non aveva avuto modo di provare fino ad ora. BROCCONE riporta numerosi siti di interesse geologico e interessanti fenomeni stellari tra i quali anche delle “meduse spaziali” che il comandante ha provato, senza successo, a caricare a bordo della sua nave. Egli ha dichiarato che il viaggio procede bene, allietato da quello che ha definito “il suo porno equipaggio” e da piacevoli conversazioni con un presunto amico “alieno”; sappiamo bene che la “space madness” di solito non colpisce esploratori fuori da pochi giorni, quindi dovremmo desumere che sia tutto vero; in ogni caso abbiamo richiesto un rientro precauzionale per un controllo psichiatrico e prenotato una stanza in un piacevole resort di un istituto specializzato per esploratori colti da “disorientamenti” di vario tipo. E’ invece attiva, da qualche giorno, la missione interna di censimento degli hotspot minerari dei territori DVC e il Dipartimento ASE ha già avuto un buon riscontro da diversi Corporati; il comandante Danjack, appena rientrato in territorio DVC, si è dato molto da fare e stimiamo abbia guadagnato più di trenta milioni col suo operato. Nel gruppo ci sono anche i comandanti come Adraco Teletai e IlGuasta, che si stanno adoperando per la Corp. Ci è giunta, inoltre, una nota del Comandante Beralhas che ha annunciato il suo interesse per riprendere le attività scientifiche presso la DVC. MrGrega ha invece dichiarato che entro questa settimana sarà di rientro dalla “Pegasus Run” e parteciperà alle operazioni della Corp. coi dati raccolti in giro per la galassia. Per questa settimana è tutto, buona fortuna là fuori!

DAVINCI CORPORATION - RAPPORTO ESPLORATIVO SETTIMANALE ASE - 22.06.3306

Buongiorno corporati, questa settimana il comandante MrGrega ci comunica di essere in viaggio per la ventunesima tappa della “Pegasus Run” ma che ha anche deciso di fermarsi su un pianeta particolarmente suggestivo e farsi qualche giorno di vacanza per poi riprendere il viaggio nel weekend. Storm_Y13 è invece tornato nei territori DVC dove ha fatto rapporto al reparto scientifico; ora si trova ad Ipetae ed ha approntato una nave per procedere verso la Phoenix Base di Ram Tah, potenziare la propria nave e dare una mano in più alla Corp. Il comandante Danjack ha invece ripreso i comandi del proprio vascello esplorativo e ha deciso di partire subito alla volta di Sagittarius A* per poi proseguire verso il consueto pellegrinaggio a Beagle Point. Cogliamo l’occasione per augurargli buon viaggio! IlGuasta è invece tornato precipitosamente nei nostri territori per supportare lo sforzo bellico difensivo in cui è impegnata la nostra Corporazione; al suo ritorno ha affermato ai media propagandistici DVC “C’è un tempo per esplorare, ed un tempo per combattere e ora è quel tempo! Riprenderò il mio viaggio appena respinto il nemico”. Non possiamo che ammirare e supportare questo spirito di abnegazione! Abbiamo lasciato per ultimo il buon Ragnar Black-Mane che, dopo aver rescisso fondatamente il contratto di acquisto per la sua Fleet Carrier per vizi occulti e gravi violazioni dei codici di sicurezza, si è ritrovato in un cargo senza fuel scoop a circa 5.000 anni luce da Colonia; fortunatamente il comandante Alphetto ha messo a disposizione la sua “NECFC Muninn” per il salvataggio ed ora entrambi sono sulla via del ritorno. Il rapporto ufficiale parla di una vile ritorsione da parte dei cantieri navali che hanno visto sfumare la vendita e che hanno drogato e abbandonato alla deriva il nostro corporato; cogliamo l'occasione per smentire CATEGORICAMENTE le voci di corridoio dell’equipaggio della Carrier soccorritrice, che parlano di decine di bottiglie di alcol e disparate sostanze non meglio identificate sparse nel cargo. Invitiamo tutta la Corporazione a non credere a tali calunnie e a denunciare alle autorità competenti chiunque contribuisse alla diffusione di tali falsità volte a screditare la reputazione del comandante.

Per questa settimana è tutto, buona fortuna là fuori!

DAVINCI CORPORATION - RAPPORTO ESPLORATIVO SETTIMANALE ASE - 15.06.3306

Buongiorno corporati, questa settimana ci è arrivato un messaggio dal comandante disperso Skarafaz che si dice in rotta verso una non meglio identificata nebulosa. Gli indizi che ci ha lasciato sono che questa nebulosa è nella Via Lattea e che è piena di… gas. Aspettiamo fiduciosi un suo rientro! Il Comandante MrGrega è in rotta per il waypoint 20, in leggero ritardo rispetto al gruppo di esplorazione della “Pegasus Run” a causa delle riparazioni effettuate sulla sua nave, tuttavia è già in recupero. Storm_Y13 ci ha comunicato che si trova a circa 1.000 anni luce dalla bolla civilizzata, in rientro dal suo viaggio personale a Colonia. Ragnar Black-Mane è riuscito a mettere le mani sul suo vascello Carrier varato col nome "Hrafn Haengsson", ha terminato le operazioni di rifornimento di trizio in orbita attorno a Luchtaine A 1 e rimane in attesa di dipanare alcuni cavilli burocratici con i cantieri navali “Brewer Corporation”. Il rilascio delle nuove navi classe “Drake” sembra essere andato a compimento, malgrado bug nel software e disorganizzazione dei punti vendita dovuti all'inaspettata mole di richieste che ha messo in circolazione più di 7.000 Fleet carriers nel giro di una settimana. E’ difficile credere che così tanti comandanti abbiano potuto affrontare l’esoso esborso di crediti necessario per l’acquisto, eppure sembra che la bolla sia piena di ricconi che probabilmente, per fare soldi facili, hanno recentemente preso d’assalto il sito minerario di Borann causandone probabilmente l’esaurimento. Sembra sia già stato trovato un nuovo sito minerario promettente, vedremo nei prossimi rapporti di cosa si tratta. Per ultimo ci terminiamo con la notizia dell’arrivo nella giornata di ieri del Comandante IlGuasta a Sagittarius A* con dati stimati per oltre 200 milioni. Congratulazioni, attendiamo resoconti sul viaggio e notizie sulla sua prossima meta. Per questa settimana è tutto, buona fortuna là fuori!

DAVINCI CORPORATION - RAPPORTO ESPLORATIVO SETTIMANALE ASE - 08.06.3306

Buongiorno corporati, questa settimana il comandante MrGrega ci manda il suo rapporto da settore Tenebrae dove si è fermato a cercare materiali per la sintesi di droni riparatori; l'esploratore sembra aver riportato danni alla nave tuttavia non ce ne è stata riferita l’entità. Sappiamo però che il vascello è ancora operativo seppur non al 100% ed in grado di proseguire il viaggio. Attendiamo chiarimenti sulla vicenda nel prossimo rapporto. Ragnar Black-Mane ha invece concluso la sua spedizione personale a Borann inseguendo la febbre dell’oro o, per meglio dire, dei diamanti. Alcune notizie danno il noto sito di estrazione in esaurimento e molti comandanti si sono recati sul posto per cercare di raccogliere quanti più preziosi possibile, probabilmente avvicinando ancor più il sito alla sua fine. Scopriremo la settimana prossima la situazione quando nuove scansioni ci daranno un’idea più precisa. Il comandante Ragnar ha raccolto un gruzzoletto che servirà, tra le altre cose, a finanziare la sua spedizione a Colonia, partita giusto il pomeriggio del 06 più il pagamento di un vascello di classe Drake. Ci risulta sia già arrivato insieme al comandante Alphetto del quale non abbiamo rapporti recenti. IlGuasta è ancora in rotta per Sagittarius A*, a meno di 4.000 anni luce dalla meta e con un capitale in dati di più di 100 milioni. Il viaggio sembra procedere bene e sta rispettando la tabella di marcia che, salvo intoppi, lo rivedrà tra noi a fine giugno. Da segnalare il ritorno in zona DVC anche il comandante Vroxigar, sotto la pressione di timori riguardo una nuova release dei software di navigazione che avverrà a breve. Il comandante teme, a ragione, la possibilità che bug di questo aggiornamento di sistema possano fargli perdere i dati esplorativi finora accumulati, e visto alcuni incresciosi avvenimenti avvenuti anche nel recente passato, non ci sentiamo di biasimarlo. Il comandante ha già iniziato ad incassare dati nei nostri sistemi chiave. Ultima notizia, il comandante Broccone, che aveva preso un lungo periodo di pausa dalle attività corporative, sembra intenzionato a riprendere il volo e ha chiesto, ottenendola, la riattivazione dei suoi accrediti presso la DVC; ricordiamo ai più recenti corporati che il suddetto comandante è un esploratore di lunga data che ha viaggiato per tutta la galassia con attrezzature base, quindi siamo sicuri che con le sue conoscenze riuscirà ad apportare grandi benefici alla Corp. Per questa settimana è tutto, buona fortuna là fuori!

DAVINCI CORPORATION - RAPPORTO ESPLORATIVO SETTIMANALE ASE - 25.06.3306 - 31.06.3306

Buongiorno corporati, abbiamo scoperto un messaggio allarmante di Alien089 che è arrivato alla nostra attenzione dopo l’ultimo bollettino. Parrebbe essere stato spedito molto tempo fa e rimasto in una sorta di limbo nei nostri sistemi di comunicazione fino alla settimana scorsa, quando abbiamo ripulito l’archivio ASE. L’ardito esploratore afferma di essere entrato in contatto con “qualcosa” sulla sua nave, un’entità o un essere alieno che ha chiamato “Jimmy”. E’ plausibile che il comandante sia vittima di allucinazioni provocate da cause sconosciute, forse una carenza di ossigeno dovuta ad un’avaria del sistema di riciclo, forse un avvelenamento da radiazioni per una perdita del contenimento del reattore; sta di fatto che egli stesso non crede in un ritorno in bolla. Purtroppo non abbiamo notizie sufficienti per intraprendere una missione di soccorso e non ci resta che affidarci alle divinità, per chi ci crede ancora… Purtroppo anche il comandante Grogdunn ci ha avvertito, tramite un messaggio, che si trova disperso in mezzo al nulla, nella via di ritorno verso Wolf 1230; la videoregistrazione è arrivata pochi giorni fa e si è interrotta prima che riuscisse a darci delle coordinate valide. Speriamo riesca a ricontattarci. Dopo queste brutte notizie, dobbiamo passare a quelle buone! Il comandante Ragnar Black-Mane continua la sua “non esplorazione” intorno a Colonia e ci manda i risultati dei suoi test nel sistema Kyloall CL-Y g1518, pianeta D 1, corpo celeste da 11G, dove sta effettuando prove sul campo volte a sperimentare degli smorzatori inerziali. Non sappiamo bene dove sia riuscito a procurarsi tale tecnologia che, ufficialmente almeno, ancora non esiste e il cui sviluppo e utilizzo potrebbe cambiare la storia umana quasi quanto l’invenzione degli FSD; fosse vero il nome “DaVinci” potrebbe essere proiettato nell'olimpo della tecnologia spaziale, quindi speriamo che il corporato non sia stato truffato da qualche imbonitore. Il comandante conosciuto col nome in codice “IlGuasta” sta invece viaggiando verso Sagittarius A* e ci ha inviato un rapporto da Skaudou FN-Q a73-3, nel quale dichiara di aver stimato più di 30 milioni in dati esplorativi pronti per l’incasso anche se, trovandosi circa ad un quarto del viaggio, potremmo beneficiarne probabilmente solo fra qualche settimana. Il comandante Mastigrancazzi, nel frattempo, è tornato all'ovile sano e salvo con più di 300 milioni in dati che sta sapientemente elargendo nei nostri sistemi per “oliare” la burocrazia. Non possiamo che complimentarci con i colleghi militari che dimostrano tanta passione nell'esplorazione. Il suo spirito di abnegazione gli ha, infatti, permesso di fare numerosi ritrovamenti; oltre a decine di buchi neri, i suoi rapporti indicano anche pianeti giardino e a base ammoniaca che il reparto scientifico non vede l’ora di catalogare. Per ora è tutto, Buona fortuna là fuori!

DAVINCI CORPORATION - RAPPORTO ESPLORATIVO SETTIMANALE ASE

Buongiorno corporati, nella settimana passata abbiamo avuto il rientro, nei nostri sistemi, dei comandanti WukongQuan e Astrac, neo arrivati nei nostri ranghi; dopo un fugace ma fruttuoso giro esplorativo, hanno riportato a casa un discreto gruzzoletto. Mi auguro che in futuro siano più pazienti nella redistribuzione di tali dati e li rendano più utili anche alla corporazione; avete comunque svolto un buon lavoro. Anche il comandante Sentenzazen ha fatto ritorno ed ha contribuito al benessere della Corp.; stanno arrivando anche i loro rapporti sulle scoperte effettuate, scoperte che nei prossimi giorni verranno esaminate dai nostri ricercatori. Il comandante Ragnar Black-Mane sta ancora (non) esplorando Odin's Hold, e ci ha mandato un rapporto il 17.05 da Schee Flyi DN-I d10-8604; sembrerebbe non avere nulla di insolito o interessante da segnalare. Il comandante Mastigrancazzi è invece ancora là fuori, ma ci ha chiesto di spolverargli le navi da guerra in quanto la sua ossessiva ricerca di buchi neri pare essersi conclusa con successo e sta facendo rotta verso casa. Ci ha anticipato che riporterà informazioni interessanti, per cui attendiamo il suo rapporto con ansia. Il comandante MrGrega è ancora impegnato nella Pegasus Run e dovrebbe aver raggiunto e superato il waypoint 19; non ha nulla da segnalare se non il fatto che secondo le sue stime avrebbe accumulato più di ===OMISSIS=== di crediti in dati da incassare. Nota a margine: il ragazzo avrà bisogno di una scorta al rientro. Siamo un po’ preoccupati per il comandante Alien089 che è andato ad esplorare senza consegnare piani di volo precisi, come viene da richiesto dalle norme corporative, ma non posso fargliene una colpa, d'altronde è partito molto tempo fa, ben prima della riforma societaria. Speriamo di averne notizie, prima o poi. Una nota di merito al comandante Vroxigar che è andato a Colonia per testare personalmente i suoi limiti, nello specifico, per testare la sua capacità di pazientare. Complimenti, il dipartimento ASE ammira chi cerca l’auto miglioramento! Attendiamo il suo ritorno che potrebbe essere entro la seconda metà di Giugno. Per ora è tutto, Buona fortuna là fuori!